Ansia, gestirla al meglio per trovare il meritato benessere

L’ansia non è un nemico. È una situazione normale, che in molti casi può essere facilmente gestita. In altri casi però si autoalimenta, e corre il rischio di pregiudicare la bontà delle nostre esistenze. Ma come fare, allora?

In primo luogo, verifica che la tua ansia sia giustificata: dovresti infatti innanzitutto controllare la realtà delle tue ansie! Che cosa ti preoccupa davvero? E’ una minaccia o una sfida significativa in ambito lavorativo o personale? Spesso la cosa che causa la tua ansia potrebbe non essere pericolosa o minacciosa come pensi. Questo è certamente il caso di molti disturbi basati sull’ansia in cui il livello di ansia suscitato è cresciuto ben al di là di ciò che è ragionevole per la minaccia che il paziente percepisce. Il messaggio a te stesso dovrebbe dunque essere: “La mia ansia è giustificata?”

Detto ciò, considera di essere avventuroso piuttosto che evitare il rischio e l’incertezza: la vita è fondamentalmente un’avventura! Non ci sono piani da seguire dall’inizio, e puoi ottenere tanto dalla tua vita quanto vuoi! Non c’è nulla che stimi un’avventura più che cercare di evitare il rischio e l’incertezza, quindi cerca di ribaltare l’equilibrio evitando il rischio di cercare nuove esperienze. Non c’è nulla che alimenti l’ansia come cercare di controllare il rischio e l’incertezza, quindi cerca di contrastare ciò facendo qualcosa che consideri avventuroso almeno una volta alla settimana: cose come entrare in una nuova situazione in cui non sai cosa accadrà o fare le cose senza cercare prima le rassicurazioni degli altri. Il messaggio a te stesso sarà: “Farò qualcosa di avventuroso ogni settimana”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi