Gli ultimi movimenti di calciomercato

destroOrmai è ufficiale: in casa Juventus è in corso una vera e propria rivoluzione. Del resto è noto che dopo annate straordinarie è cosa giusta mischiare le carte per inserire giocatori motivati al posto di campioni affermati, che potrebbero avere nella mancanza di “fame di vittorie” il loro punto debole.

L’esempio più eclatante è l’Inter del Triplete: la stagione successiva al trionfo fu confermato il 90% della squadra ma con risultati disastrosi. L’addio di Vidal si va ad aggiungere dunque a quelli noti di Pirlo e Tevez. Ma gli arrivi di Mandzukic, Dybala, Zaza e Khedira lasciano ben sperare, come dimostrano anche le quote delle scommesse sul calcio betfair. A questo punto serve almeno un’altra pedina, un talento che possa fare la differenza sulla trequarti, là dove lo scorso anno ha agito Re Artù.

I nomi immediatamente rimbalzati sono quelli di Draxler e Goetze, ma siamo certi che ne vedremo delle belle. Intanto inizia a concretizzrasi anche l’ipotesi, Isco per il quale si è espressa la punta bianconera Alvaro Morata che vuole spingere il talento spagnolo a sposare la causa bianconera, facendo leva sulla possibilità di avere una maglia da titolare e un ruolo da sicuro protagonista.

La situazione della Juventus va ad intrecciarsi con il mercato in uscita dell’Inter. E’ aperta infatti una trattativa fra Inter e Schalke04 per il ritorno in Bundesliga di Xhardan Shaqiri. Lo svizzero potrebbe andare a riempire il tassello che Drexler lascerebbe vuoto in caso di partenza. L’operazione non è semplice, il prezzo di Shaqiri si aggira sui 15 milioni di euro e non rappresenta una prima scelta per lo Schalke.

In casa Inter invece si vocifera sempre di più su una possibile cessione di Kovacic per permettere alla società di fare cassa. La giovane età del talento croato lascia qualche dubbio sull’eventualità di lasciarlo partire, ma di fronte all’offerta giusta non è detto che i nerazzurri non siano disposti a sacrificarlo. A tal proposito si era parlato in questi ultimi giorni di un interessamento del Bayer Leverkusen sul quale si è espresso il direttore sportivo tedesco Rudi Voeller: “Kovacic è un giocatore molto interessante, ma è improbabile che arrivi da noi”.

Quello che da intreccio di mercato si è trasformato in una vera e propria telenovela è il garbuglio legato alla questione di Mohamed Salah. Attualmente il calciatore è fuori rosa al Chelsea ma si è fatta avanti la Roma proponendo uno scambio alla Fiorentina.

I Viola hanno ormai rinunciato all’ egiziano, ma vorrebbero riuscire ad ottenere un risarcimento dai Blues, che potrebbe incarnarsi in Loftus-Cheek, un giocatore che però Mourinho vorrebbe tenere con sè. La Fiorentina nel frattempo deve anche risistemare l’attacco, soprattutto se si dovesse concretizzare la cessione di Mario Gomez. Il nome nuovo è quello di Mattia Destro della Roma. I giallorossi vorrebbero dunque approfittare di questo interesse per inserirsi nella corsa a Salah, perfetto per le geometrie di Rudi Garcia. Destro dunque andrebbe a sbloccare la situazione legata all’egiziano, ammesso che per Salah la Roma sia meta gradita .

Se Salah accettasse di vestire la maglia giallorossa, Destro potrebbe essere girato alla Fiorentina che rinuncerebbe al risarcimento da parte del Chelsea, con buona pace di tutti e si concluderebbe così in bellezza la soap opera dell’estate 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi