I gadget personalizzati per la pubblicità

agendaTra le tante forme per promuovere un’azienda – campagne di Web Marketing, organizzazione eventi, promozione multimediale e video etc…) c’è anche quella attraverso i gadget personalizzati, oggetti che possono essere personalizzati a proprio piacimento a seconda del target e degli obiettivi. Quella che avviene mediante i gadget personalizzati è una pubblicità diretta che può diventare virale in molto poco tempo.

Quali sono gli oggetti che possiamo proporre come gadget personalizzati per la promozione aziendale?

Abbiamo un’ampia scelta all’interno dei gadget disponibili per la promozione della nostra attività commerciale o filosofia aziendale. Cercare di capire quali sono i più adatti a rappresentarci richiede un’analisi approfondita ed uno studio creativo che punta a creare la giusta campagna di marketing.

Possiamo puntare a gadget più tradizionali, come le classiche penne da personalizzare o le agende annuali, i calendari da parete, abbigliamento (magliettine o cappellini).

Abbiamo un vasto assortimento di prodotti tra i quali scegliere e che possono diventare uno strumento di marketing per promuovere la propria impresa e la propria attività.

A questo tipo di gadget possiamo naturalmente associare la stampa etichette adesive commerciali per rendere ancora più personalizzato il gadget con il logo aziendale o altro.

Il logo dell’impresa, un motto, una vignetta o altro potrebbe essere stampato sui gadget e fare un percorso virale diffondendosi rapidamente, soprattutto in occasioni di eventi mirati come fiere, convegni e meeting.

I gadget personalizzati sono simpatici cadeau da distribuire a tutti, ospiti, visitatori, clienti, fornitori non appena se ne ha l’occasione. E nelle festività (Natale, Pasqua etc…) i gadget diventano omaggi da distribuire e regalare: dai portachiavi ai calendari, dalle candele ai cesti con alimenti (gadget da mangiare!), oppure agende con il logo, adesivi etc…
Si tratta di oggetti versatili e adatti a clienti e partner di lavoro.

Il logo ed il brand in generale, rispetto ai colori e alla scelta del tema, ha molta più importanza di quanto crediamo. Lo studio grafico del logo va fatto in modo molto dettagliato, tenendo presenti alcuni punti chiave della comunicazione emotiva, visiva, dove entrano in gioco tanti elementi (dal colore, al peso di immagini e parole…). Tutto questo crea un ‘concept’ aziendale che va riprodotto in verticale declinandolo su tutti i livelli d’immagine.

E’ importante che il cliente abbia di noi un’idea chiara e definita, che sappia abbinare alla nostra immagine un colore o una forma o una frase che abbiamo deciso debba rappresentarci e renderci immediatamente riconoscibili.
Il logo deve evocare dei pensieri, emozioni o reazioni, deve avere la forza comunicativa di imprimersi nelle nostre menti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi