Non fermarti a Praga: scopri le bellezze della Repubblica Ceca

pragaPraga, la Boemia, la Moravia e il vasto territorio del Paese: la Repubblica Ceca ha da offrire moltissime meraviglia che aspettano solo di essere scoperte

La Repubblica Ceca è ormai diventata una delle mete preferite dai turisti di tutta Europa ed è facile comprenderne il motivo: il territorio ceco è ricco di numerose attrazioni, tanto dal punto di vista culturale quanto da quello naturalistico, inoltre il Paese è generalmente piuttosto economico sotto tutti i punti di vista e il rapporto qualità-prezzo è sempre molto favorevole.

Raggiungere la Repubblica Ceca è inoltre molto semplice: il modo migliore e più veloce è sicuramente l’aereo, dal momento che l’aeroporto di Praga accoglie ogni giorno molti voli low cost da tutti i principali aeroporti europei; inoltre, una volta sbarcati, sarà possibile raggiungere comodamente il centro della capitale grazie al servizio autobus che collega Praga aeroporto al cuore della città in modo molto rapido ed economico.

Praga di per sé è una città bellissima, dallo spiccato retaggio medievale, che ha conservato intatta la massima parte della sua architettura originale, rendendola una delle più belle capitali europee: Praga è inoltre affacciata sulla Moldava e ospita edifici molto suggestivi come il castello e il municipio, sul cui lato sud è possibile ammirare il famoso e bellissimo orologio astronomico medievale, uno spettacolare esempio di tecnologia quattrocentesca dotato di un meccanismo in grado di animare figure diverse che escono dal quadrante a seconda dell’ora.

Per quanto Praga sia sicuramente una città meravigliosa, non bisogna fermarsi alla capitale: la Repubblica Ceca è infatti disseminata di parchi naturali e bellezze architettoniche che aspettano solo di essere scoperti. Il metodo più agevole per spostarsi all’interno del Paese – se non si ha intenzione di noleggiare un’automobile – è utilizzare gli autobus, dal momento che i trasporti pubblici sono molto efficienti e convenienti, inoltre risparmiano ai turisti lo stress della guida consentendo invece loro di ammirare il paesaggio circostante che, bisogna dirlo, è di una rara bellezza.

Una volta visitata Praga si può quindi optare per un’esplorazione della regione della Boemia che ospita diverse attrazioni: innanzitutto una visita è d’obbligo a Cesky Krumlov, una splendida cittadina famosa per il suo Castello Zàmek, situato in posizione dominante rispetto alla Moldava. Altri squisiti esempio di architettura medievale sono il Castello di Karlstejn, restaurato nel rinascimento, il castello di Konopiste, immerso nel verde, e Cesky Sternberk, situato lungo la riva del fiume Sazava.

Se invece ci si vuole dedicare al relax si può optare per la visita delle Karlovy Vary, letteralmente “Terme di Carlo”: questa città rappresenta oggi la più grande località termale della Repubblica Ceca e, insieme a Marianske Lazne e Frantiskovy Lazne, compone il “triangolo del benessere”, una sorta di rete di località termali dove è appunto possibile dedicarsi alla cura di sé.

Infine, vale la pena fare un giro anche nella regione della Moravia: la riserva naturale di Bile Karpaty (i Carpazi Bianchi) è stata dichiarata patrimonio dell’UNESCO e rappresenta una sicura attrattiva per tutti gli amanti della natura; molto tipici e singolari sono gli estesi campi vinicoli, retaggio addirittura dell’epoca romana. Nella Moravia è inoltre possibile assistere a numerose feste popolari, caratterizzate dai costumi tradizionali, dalla musica bandista o di zimbalon e dalle danze tradizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *