Ospiti indesiderati: i ratti in città

rattoPurtroppo la presenza silente dei ratti è un problema che accomuna molte città, italiane e non. Del resto questi piccoli animali hanno imparato a vivere in contatto con l’uomo, di cui sfruttano gli avanzi per il loro sostentamento, e le costruzioni per trovare riparo. In alcuni casi il problema è silente, ma capita di trovare ratti anche in casa, o in zone dove si maneggiano gli alimenti, dove si verificano gravi danni alle materie prime.

La vita dei ratti

Da millenni i ratti vivono in simbiosi con l’uomo. Nei pressi delle città e dei centri abitati ci sono tantissimi resti, perfetti come cibo per questi animaletti. Il ratto ama vivere in luoghi angusti e bui, dove trova riparo dai predatori e cibo di ogni genere. Oltre a consumare gli avanzi, il cibo che si trova conservato in locali di ogni tipo o i resti che si possono trovare nella spazzatura, i ratti tendono anche a rosicchiare qualsiasi cosa. Questo comportamento non è dovuto ad una insana golosità o desiderio di provare un sapore nuovo, ma ai loro incisivi, che crescono in continuazione e necessitano di essere limati masticando qualcosa di solido. Per questo nelle cantine infestate dai ratti spesso si trovano oggetti di ogni tipo rosicchiati, tra cui anche, tipicamente, i cavi elettrici.

Quali danni

Oltre ai danni agli oggetti che si trovano in scantinati e garage, i ratti possono penetrare anche nelle case, dove si annidano nei posti più impensati. Generalmente le abitazioni più colpite sono quelle antiche, dove sono presenti intercapedini di grandi dimensioni o zone scarsamente accessibili da parte dei proprietari. Molto spesso i ratti escono durante la notte dai loro nascondigli e si intrufolano in cassetti e scaffali, alla ricerca di cibo. In molti casi di infestazione da ratti gli animali non vengono mai visti, ma se ne trovano gli escrementi in vari luoghi, spesso vicino a dove si conserva il cibo. La contaminazione con feci e urine di oggetti, alimenti vari e mobili è uno dei danni più classici dovuti a questi piccoli animali.

Come scacciare i ratti

In commercio si trovano molti prodotti contro i ratti, tra cui esche velenose. Questo tipo di materiale andrebbe maneggiato con grande cautela e da un professionista. Grazie alle sue conoscenze infatti è possibile posizionare le esche nei luoghi più idonei, evitando di causare incidenti con gli animali domestici e rendendo più efficace il trattamento. Conviene cercare degli approfondimenti sulle derattizzazioni prima di agire, in modo da debellare il problema alla base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *