Sono sicure le carte prepagate online?

e commerce cartaOggi l’acquisto in rete è una cosa comune a moltissimi utenti che sul web possono acquistare di tutto, dai libri, ai cd, vacanze, soggiorni in hotel, voli aerei, abbigliamento, elettrodomestici, eventi etc… Insomma il mercato online è talmente espanso che si fa fatica a trovare una qualche categoria merceologica ancora fuori da questa lista.

E per non parlare della comodità di poter acquistare un oggetto online e riceverlo in casa senza dover andare in giro per negozi, cercare parcheggi etc… Malgrado ciò, tutto il bello e il positivo della cosa, molti utenti ancora non si affidano volentieri allo shopping online, perché non si fidano di usare in rete la loro carta di credito per fare spese online. E’ vero che la tecnologia ha fatto passi da gigante e ha anche reso più affidabili le protezioni informatiche, ma il timore della truffa e della frode è sempre in agguato, come i rischi di clonazione o del phishing.

Se, giustamente, temete una situazione di questo tipo, forse è bene ipotizzare il ricorso a delle carte prepagate online, carte di credito ricaricabili e gratuite, fornite dai servizi bancari e/o da altri enti finanziari, che possono essere caricate con una cifra di denaro base, e che non sono necessariamente collegate ad un conto corrente.

Sono sicure le carte prepagate online? Una domanda lecita che ha una risposta chiara e precisa.

La carta prepagata dà accesso solo ad una limitata quantità di credito, ad una cifra ridotta, che possiamo monitorare continuamente, così che seppure succede qualcosa, non rischiamo che ci venga sottratta più di una somma di denaro.
L’operazione di ricarica di una carta prepagata è molto semplice, può avvenire da casa o attraverso altro dispositivo elettronico, sia esso uno smartphone, un tablet o un computer.

La sicurezza di una carta di credito prepagata è legata anche alla presenza sul fronte di un numero seriale di 16 cifre (chiamato PAN), dove si trova anche la data di scadenza. Sul retro è invece presente un codice CVV, ovvero un codice di controllo a tre cifre. Questi elementi, come anche il nome e il cognome dell’intestatario, sono importanti, nel momento in cui si utilizza la carta online. La loro combinazione mette al riparo da problemi e rischi ogni qualvolta si acquista su piattaforme e siti.

Alcune carte offrono servizi di sicurezza aggiuntivi, prevedendo una copertura assicurativa sia per i furti dei beni acquistati sia per la sottrazione delle somme prelevate agli ATM, oltre ad un servizio di blocco della carta attivo 24 ore su 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi