Il valore dell’oro usato

collana oroAvete trovato in un cassetto una vecchia catenina d’oro e non sapete cosa farne; molti di voi richiuderanno il cassetto, non sapendo che una vecchia catenina può valere diverse decine di euro. Ogni volta che si h a disposizione un oggetto in oro, o in altro metallo prezioso, che può avere un valore interessante, è consigliabile rivolgersi ad un negozio che commercia in metalli preziosi, per cercare di venderlo.

Dove vendere

Sono tanti gli esercizi commerciali che si occupano della compravendita di oggetti costituiti da metalli preziosi, in primis le gioiellerie, che li vendono anche, ma da alcuni anni si stanno diffondendo a macchia d’olio anche i negozi specializzati nell’acquisto di preziosi usati. Questi negozi non si occupano solo dei famosi “gettoni d’oro” che si ottengono nei quiz in TV, infatti ritirano anche gioielli di vario genere, orologi, soprammobili, servizi di posate in argento e qualsiasi oggetto in metallo che possa avere un valore interessante.

Come vendere

Chi non è un commerciante in genere non è particolarmente bravo a vendere ciò che possiede; per farlo in odo sensato è importante: sapere quanto vale un oggetto e trovare qualcuno disposto a pagarci tale prezzo. Per sapere quanto vale la vecchia catenina che avete trovato nel cassetto dei nonni defunti da decenni è sufficiente fare qualche calcolo. Come prima cosa munitevi di una bilancia di precisione, come ad esempio quelle che si usano per pesare gli alimenti quando si è a dieta, che indicano i grammi. Il peso ottenuto dovrà essere moltiplicato per il valore dell’oro in quel preciso momento, cha si può trovare su quotazioneoro.online. Occorre ricordare però che i gioielli non sono fatti di oro puro, ma di una lega, in cui sono presenti anche altri metalli. Un piccolo timbro stampigliato sulla catenina ci dirà chiaramente la percentuale di oro presente nella lega, permettendoci di stimare il valore del pezzo, in modo abbastanza preciso.

In quale negozio

Per sperare di ottenere una buona quotazione è in genere necessario recarsi presso i negozi che fanno compravendita di metalli preziosi. Questo perché nelle gioiellerie si tende ad avere una quotazione al ribasso; inoltre questi esercizi commerciali tendono a prediligere le permute, o a proporre, invece dei contati, dei buoni sconto da utilizzare per un acquisto in un secondo tempo. Solo nei negozi che acquistano oro usato si ottengono soldi contanti in una quantità adeguata e subito. Conviene comunque portare l’oggetto almeno in 3-4 diversi negozi, per poi scegliere quello che effettua la quotazione più interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi