Come perdere peso velocemente

Come probabilmente stai già immaginando, ci sono molti modi per perdere molto peso velocemente. Tuttavia, la maggior parte di loro ti renderà affamato e insoddisfatto. Meglio invece procedere per piccoli passi sostenibili, che possano consentirti di ottenere il risultato che desideri in tempi e modi migliori.

Inizia, per esempio, con il ridurre gli zuccheri e gli amidi. La parte più importante del tuo nuovo stile di vita dovrà proprio essere il taglio degli zuccheri e degli amidi (carboidrati). Quando lo fai, noterai facilmente che i tuoi livelli di fame scenderanno, finendo con il mangiare molte meno calorie. Il tuo corpo, invece di bruciare carboidrati per ottenere energia, inizierà ad alimentarsi di grassi.

Un altro vantaggio del taglio dei carboidrati è che abbassa i livelli di insulina, facendo sì che i reni si liberino del sodio e dell’acqua in eccesso dal corpo. Questo riduce il gonfiore e l’inutile peso dell’acqua.

Il secondo passaggio che ti consigliamo è quello di mangiare proteine, grassi e verdure. Ciascuno dei pasti dovrebbe includere una fonte proteica, una fonte di grasso e un livello basso di carboidrati. Costruisci dunque i tuoi pasti in questo modo per condurre automaticamente il livello di carboidrati nella gamma suggerita di 20-50 grammi al giorno.

Ricorda che le fonti proteiche principali sono le seguenti:

  • Carne: carne di manzo, pollo, maiale, agnello, ecc.
  • Pesce e frutti di mare: Salmone, trota, gamberi, ecc.
  • Uova: le uova intere con il tuorlo sono le migliori.

L’importanza di mangiare molte proteine non può essere sopravvalutata.

Le verdure a basso contenuto di carboidrati sono:

  • Broccoli
  • Cavolfiore
  • Spinaci
  • Pomodori
  • Cavolo
  • Bietola
  • Lattuga
  • Cetriolo

Le fonti di grasso sono invece:

  • Olio d’oliva
  • Olio di cocco
  • Olio di avocado
  • Burro

Infine, gioca un ruolo fondamentale l’esercizio fisico. L’opzione migliore è quella di andare in palestra 3-4 volte alla settimana, premettendo un riscaldamento al sollevamento dei pesi, e domandando sempre consiglio ad un allenatore.

Sollevando i pesi si bruciano infatti molte calorie e si previene il rallentamento del metabolismo, che è un effetto collaterale comune della perdita di peso. Se il sollevamento di pesi non è un’opzione utile per te, è sufficiente fare qualche allenamento cardio come camminare, correre, andare in bicicletta o nuotare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *