Doccette bidet, come scegliere quella giusta

sanitariNon a tutti è nota, oggi, la comodità di una doccetta bidet. Ideale per qualsiasi tipologia di bagno, è la soluzione più innovativa per gestire lo spazio – ad esempio in un ambiente dalle misure ridotte, come un bagno di servizio –  e assicurarsi una massima igiene. Una volta posizionate vicino al wc, queste doccette permettono infatti la cura e la pulizia della persona  proprio come se si utilizzasse un classico bidet.

 

Doccette bidet, le tipologie

Se è arrivato il momento di acquistare una doccetta bidet per il vostro bagno, vanno tenuti certamente in considerazione alcuni fattori. Partiamo dalla qualità dei materiali. Studiata per essere sostituita all’uso tradizionale del bidet, la doccetta deve essere resistente per permetterne un utilizzo prolungato nel tempo. È preferibile che il materiale sia di ottima fattura per combattere al meglio il calcare e l’umidità, due caratteristiche tipiche che ritroviamo in tutti i bagni.

Ma come funziona? La doccetta per bidet va collegata ad una presa idrica del bagno. Se presente il bidet, andrà bene il suo rubinetto. In caso contrario, ci si collegherà al lavandino o alla doccia. Occorre tener conto anche della potenza del getto. La doccetta bidet deve infatti adattarsi alla pressione dell’acqua e offrire un getto morbido che risulti adatto all’igiene intima.

 

Doccette bidet, prima di tutto la comodità

 

Alcuni aspetti non andrebbero mai sottovalutati. La presenza di un tubo flessibile, ad esempio,  dalla lunghezza adeguata – è consigliabile almeno un metro – per un utilizzo comodo, e un suppporto alla parete. Oppure una perfetta impugnatura per una presa confortevole ed ergonomica. E ancora: un getto d’acqua fluido e ben direzionato, il pulsante shut-off che consente di chiudere il getto d’acqua con il pulsante posto sulla doccetta stessa, e un attacco universale per flessibile standard per un’installazione rapida.
Le doccette bidet Idroclic sono tra le proposte migliori sul mercato. È possibile scegliere la forma che più si preferisce – tondeggiante oppure quadrata – per abbinarla al meglio all’arredo della propria casa. Qualità e i migliori materiali a prezzi mai visti per un tocco di modernità ed eleganza che vada a caratterizzare tutto il bagno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *