Il ‘tutto tessuto’ nelle fodere auto: una scelta di qualità

fodere autoIl tutto tessuto nelle fodere auto si rivela come una scelta di grande qualità, in quanto gli elementi si presentano realizzati solamente con una tipologia di stoffa, quindi sono assolutamente privi di inserti. Il primo vantaggio che deriva da questa scelta si scopre nell’uniformità e nella comodità della seduta. Le sezioni diverse applicate alle fodere auto sono sicuramente scenografiche, ma contare su un tessuto unico assicura un comfort straordinario, privo di sezioni diverse e quindi omogeneo al 100%.

Il secondo vantaggio che interessa questa tipologia di fodere auto si scopre nella grande resa estetica. Quante volte abbiamo notato delle fodere in contrasto con i colori e con lo stile dell’abitacolo? Grazie alla personalizzazione ‘tutto tessuto’ delle fodere, gli automobilisti possono accrescere il valore stilistico del proprio abitacolo, scegliendo di inserire degli elementi dello stesso colore della carrozzeria, oppure realizzati con piacevoli toni complementari.

Il terzo vantaggio deriva dalla tipologia di tessuto usato. La personalizzazione permette di contare su fodere auto progettate e realizzate con tessuti diversi, anche se il poliestere è la scelta più semplice e amata dagli automobilisti. Questa fibra di ultima generazione si propone, infatti, resistente, salubre, inattaccabile da muffe e batteri, quindi adatta per tutta la famiglia. Il poliestere dona, infine, un grado di elasticità alle fodere ineguagliabile, per cui assicura una perfetta aderenza con i sedili della vettura.

La possibilità di contare su fodere tutto tessuto elasticizzate permette di rendere la seduta comoda, priva di stacchi stilistici e quindi perfettamente aderente al sedile. Questo tratto accresce sia la sicurezza durante la guida che la possibilità di contare su un comfort maggiore. Il livello di protezione dei sedili è infine molto elevato, in quanto le fodere tutto tessuto avvolgono i sedili, li proteggono con perspicacia e quindi ne aumentano la durata nel corso degli anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi