Trattamenti di bellezza per i denti

denti saniLa cura dei denti riguarda principalmente la salute della bocca e del sorriso, ma non solo. Sempre più spesso i pazienti del dentista richiedono cure di tipo estetico, volte non a sistemare problematiche come carie o dolore gengivale, ma a migliorare l’aspetto e la disposizione dei denti.

Il posizionamento e le mal occlusioni

Tra i principali trattamenti estetici che si praticano sui denti, da molti decenni, troviamo la sistemazione dei posizionamenti anomali. Un sorriso bello e sano presenta idealmente i denti perfettamente dritti, senza zona di accavallamento o di intersezione tra i singoli denti. Questo tipo di problemi non causa solo un malessere dovuto a questioni estetiche, è ormai provato che un’occlusione non precisa della bocca può portare a diversi tipi di problemi di salute, anche seri. Per raddrizzare i denti ci sono vari metodi, tra cui i rinomati “apparecchi”, ossia degli strumenti ortodontici costituiti da diverse tipologie di tiranti, che permettono di riposizionare l’intera dentatura. Esistono anche metodi meno cruenti di sistemare queste problematiche, come ad esempio l’uso di mascherine trasparenti, da indossare nell’arco della giornata o anche solo di notte.

Lo smalto dei denti

Un altro problema ai denti molto diffuso riguarda il loro colore. Bere caffè o tè molto spesso, fumare, alimentarsi con cibi molto colorati, può portare a mostrare la superficie dei denti di colore più o meno giallastro. Ogni persona poi ha una colorazione naturale del dente differente da quella delle altre e qualcuno non ama il colore eccessivamente giallognolo o scuro del suo sorriso. La pulizia dentale può sicuramente aiutare in questo senso, così come una corretta igiene quotidiana. Esistono però dei metodi che permettono di modificare il colore dello smalto. In genere sono trattamenti eseguibili dal dentista, che può decidere, a seconda dei casi, di decolorare lo smalto utilizzando sostanze chimiche particolari. Oppure si può valutare l’idea di posizionare delle faccette sintetiche sui denti che hanno discromie o un aspetto poco gradevole, risolvendo il problema rapidamente e senza dolore.

Metodi naturali

Chi vuole sapere come ottenere denti bianchi ama anche conoscere i metodi naturali, quelli che non ci costringono ad andare da un professionista. Ci sono alcune sostanze che permettono di decolorare le macchie sui denti, ma anche di ottenere uno smalto più chiaro e splendente. La più classica è il bicarbonato di sodio, da porre direttamente sullo spazzolino. Ci sono anche dentifrici che già contengono questa sostanza. Molto utilizzato è anche il limone o l’olio d’oliva, sostanze sbiancanti del tutto naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *